Seguimi tramite email

Lettori fissi

mercoledì 31 ottobre 2012

Cous cous alla marocchina veloce

L'originale Cous Cous di semola di grano duro accompagnato da un ricco condimento di verdure miste: ben sette come vuole la tradizione perchè portano buona fortuna; carote, zucchine, melanzane, pomodori, peperoni rossi, cavolo verza e piselli. Ha un gusto leggermente piccante. Si può gustare così o con l'aggiunta di salsiccia fritta in padella o delle striscioline di pollo scottato.

Ingredienti:
1 confezione di Cous cous alla marocchina Arnaboldi
acqua
sale blu Tec Al
olio Dante
5 gocce aroma manzo Flavourart



Procedimento:
Porta ad ebollizione in una casseruola (piccola) 150ml di acqua con un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Togli la casseruola dal fuoco e aggiungi il cous cous, mescolando delicatamente. Copri e lascia riposare per 2 minuti. Aggiungi un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e riprendi la cottura per altri 3 minuti, mescolando continuamente per sgranare bene il prodotto.
Verdure. In una casseruola piccola aggiungi il contenuto della busta a 350ml di acqua,l'aroma manzo e 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Porta ad ebollizione e da questo momento copri la casseruola e cuoci per 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
A cottura ultimata di entrambi i prodotti, versa il cous cous in un piatto da portata fondo e coprilo con le verdure.

lunedì 29 ottobre 2012

Verrigni

LA LAVORAZIONE
La lavorazione della pasta Verrigni si è evoluta nel tempo, nel rispetto della tradizione che ha permesso di raggiungere la qualità più elevata.
Nel 1898 la pasta Verrigni si ottiene dalla macinatura dei grani con macine a pietra, impastata con l’acqua del Gran Sasso ed essiccata all’aria, appesa alle canne di bambù. Successivamente vengono sperimentati altri metodi di essiccazione attraverso l’utilizzo di “camerini”, dotati di ventilatori a corrente e di fonti di calore per creare una temperatura costante. Dopo aver preso forma attraverso le trafile in bronzo, la pasta viene fatta ancora essiccare all’interno di camerini mobili, lentamente e a bassa temperatura – tra 45 e 50° C - con una durata che può arrivare fino a tre giorni in base ai formati secondo l’antica tecnica del “pre-incarto”, in modo da non alterare le caratteristiche della materia prima e da rispettare i naturali processi di fermentazione.
Ancora oggi la pasta Verrigni si contraddistingue – oltre che per la qualità delle materie prime italiane – per l’utilizzo di tecniche artigianali come questa, un antico processo, ormai abbandonato dai più, che consente alla pasta di conservare un sapore straordinario, unico e riconoscibile.
La forza di Verrigni è racchiusa nel valore della propria storia ma anche nella capacità di chi la guida di capire e, talvolta, di anticipare i tempi, con lungimiranza e coerenza. Da qui l’idea di Gaetano Verrigni di sperimentare nuove tecniche di lavorazione dell’impasto. In collaborazione con l'artigiano orafo Sandro Seccia nasce la pasta con trafila in oro: spaghettoro e fusilloro, prodotti innovativi ottenuti utilizzando per la prima volta in assoluto la trafilatura in oro.

La Trafilatura In Oro
La trafilatura in oro conferisce alla pasta una consistenza diversa, ricercata ed elegante, capace di esaltare il gusto dei partner – sughi e salse – e di donare alla pasta stessa una personalità fresca e forte che si sposa armoniosamente con qualsiasi condimento. In virtù del minore “stress” che l’impasto subisce a contatto col metallo nobile, spaghettoro
e fusilloro presentano una nuova ruvidezza, una nuova dolcezza e una nota distintiva che conquista immediatamente il palato. La trafilatura in oro impreziosisce la pasta Verrigni in tutti i sensi, primo fra tutti il gusto.

giovedì 25 ottobre 2012

Mini plumcake alla vaniglia con ganache al cioccolato

La ricetta originale la trovate nel numero di luglio/agosto 2012 di Più Dolci.

Ingredienti:
150g di burro morbido
250 g di farina Dolci e sfoglie Rosignoli Molini
20 g di fecola
130g di zucchero
3 uova
100 g di latte
10 gocce aroma vaniglia Flavourart
2 cucchiaini di lievito                                           
2 pizzichi di sale Gemma di Mare
 
per la ganache:
50g di latte
150g di panna
100 g di cioccolato fondente

Procedimento:
Dopo aver montato il burro con 100 g di zucchero e i tuorli unite il latte alternando le due farine setacciate, il lievito ed il sale.
Aromatizzate con le gocce alla vaniglia.A parte montate gli albumi a neve con 30g di zucchero ed incorporateli delicatamente alla massa mescolando dal basso verso l'alto.
Distribuite l'impasto negli stampini, livellateli e cuoceteli a 180°C per 15-18 minuti.
Nel frattempo tritate il cioccolato e fatelo sciogliere nella panna e nel latte bollenti,quindi raffreddate il composto.
Sfornate e sformate le ciambelline, poi raffreddatele sulla gratella. Mescolate la ganache per renderla fluida, poi fatela colare sulle ciambelline. Ottimi per la colazione

mercoledì 17 ottobre 2012

Cavolfiore in pastella

Ingredienti:
1 cavolfiore
2 uova
acqua gassata ghiacciata
farina
olio  per friggere
sale rosa Gemma di Mare
 


 
Procedimento:
Tagliare il cavolfiore a pezzi e farlo lessare in abbondante acqua salata.


Nel frattempo preparare la pastella mettendo le uova in una terrina e aggiungendo acqua e farina fino a raggiungere una consistenza cremosa e ben amalgamata. 
 
Intingere infine il cavolo nella pastella e friggere in abbondante olio d’arachide bollente.

martedì 9 ottobre 2012

Risotto al radicchio

Ingredienti
Brodo vegetale q.b.
Burro 50 gr
Pepe  macinato q.b.
Radicchio 400 gr
Riso 320 gr
Sale iodato Gemma di Mare
1 Scalogno
Vino rosso 1 bicchiere 
Grok gusto deciso


Procedimento:
Sciogliete il burro in un tegame e poi aggiungete lo scalogno tritato e lasciate rosolare
Nel frattempo, tagliate a striscioline il radicchio che andrete ad aggiungere in pentola e farete appassire. 
A questo punto unite il riso, fatelo tostare per qualche minuto, dopodiché sfumate con il vino rosso e, una volta evaporato, continuate la cottura del risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, lasciando che si asciughi quello precedente, fino a fine cottura.
Quando il riso sarà cotto e il risotto all’onda, spegnete il fuoco, aggiustate di sale, pepate e mantecate con una noce di burro. Impiattate e servite, decorando i piatti con qualche Grok.

lunedì 8 ottobre 2012

Torta Pan di Stelle

Ringrazio la mia amica Daniela per questa fantastica ricetta :)

Ingredienti:
750g  di pan di stelle
200 ml di panna
nutella
latte
smarties






Procedimento :
Innanzitutto montate bene la panna,poi prendete un vassoio (diametro 26-28cm) e cominciate a posizionarvi i pan di stelle precedentemente inzuppati nel latte.
Riempite gli spazi tra i vari pan di stelle con un pò di nutella
Ricoprite con della panna  e un pò di nutella e formate altri due strati allo stesso modo ,ma il terzo strato ricopritelo solo con la panna
 Prende 5 pan di stelle farciteli con un pò di panna e ricoprite ognuno con un altro pan di stelle: questi vi serviranno per decorare la torta.
Coprite i lati della torta con altra panna ed infine decorate con smarties.Fate riposare in frigorifero per qualche ora.

sabato 6 ottobre 2012

Staminalvita

My Special Hair è un’azienda che nasce con l’obiettivo di creare prodotti cosmetici per le persone che considerano i propri capelli “speciali”, ovvero unici e meritevoli di grandi attenzioni. Per rendere i loro prodotti alla portata di tutti scelgono di commercializzare la linea anticaduta STAMINALVITA senza intermediari, esclusivamente tramite l’e-commerce www.myspecialhair.it .
STAMINALVITA SHAMPOO
Lo shampoo anticaduta è un trattamento detergente studiato – in associazione alla LOZIONE specifica – per i capelli soggetti a caduta, ma è particolarmente indicato in caso di capelli indeboliti e problemi cutanei, con o senza perdita eccessiva. Ideale anche per lavaggi frequenti.
Come Procedere
Bagnare la capigliatura, quindi distribuire una noce di SHAMPOO STAMINALVITA uniformemente sulla cute e portarlo fino alle lunghezze, aggiungendo via via la giusta quantità d’acqua. Eseguire un leggero massaggio, allo scopo di favorire l’assorbimento dei principi attivi da parte del cuoio capelluto. Procedere con un accurato risciacquo.
L’esempio di un lavaggio ottimale (sia su uomo che su donna) nel video TUTORIAL a cura dell’hairstylist di riferimento Diego Comandulli.

STAMINALVITA LOZIONE
La lozione di STAMINALVITA, fiale appositamente studiate per prevenire la caduta dei capelli, presenta dei particolari componenti qualificanti che svolgono un’efficace azione ristrutturante sia per il cuoio capelluto che per la fibra capillare, di miglioramento del tono e dell’ossigenazione della cute, di rinforzo dell’ancoraggio del capello al follicolo pilifero. In aggiunta, la miscela di Cellule Staminali Vegetali contiene sostanze attive fondamentali per la vita come proteine, lipidi, carboidrati, minerali e frazioni di altri componenti che possono contribuire a proteggere, ristrutturare e rinnovare le cellule staminali e tutte le altre cellule dell’epidermide e del follicolo pilifero.
LOZIONE STAMINALVITA è il prodotto ideale per contrastare l’eccessiva perdita dei capelli, ma soprattutto per garantire alla propria capigliatura bellezza e salute nel tempo.
Come Procedere
Dopo un accurato lavaggio con SHAMPOO STAMINALVITA tamponare i capelli con un asciugamano, aprire un’ampolla di LOZIONE STAMINALVITA, applicare il contagocce in dotazione e distribuire il prodotto sul cuoio capelluto in modo uniforme. Lasciare agire per qualche minuto e procedere quindi ad un leggero massaggio. Qualche suggerimento sul modo migliore per applicare la lozione ed eseguire un auto-massaggio efficace (sia con capelli lunghi che corti) nel video TUTORIAL a cura dell’hairstylist di riferimento Diego Comandulli.
STAMINALVITA TRATTAMENTO
CONSIGLI
Trattamento intensivo: almeno due applicazioni a settimana per cinque settimane.
Trattamento preventivo/mantenimento: una applicazione a settimana per dieci settimane.
Lavaggi frequenti: in caso si lavassero i capelli più volte a settimana è consigliabile utilizzare lo SHAMPOO STAMINALVITA ad ogni lavaggio, anche senza la seguente applicazione di LOZIONE STAMINALVITA.

RISULTATI
Grazie all’inedito mix formulativo la LOZIONE STAMINALVITA raggiunge un’efficacia inedita nel contrastare la caduta dei capelli attraverso la prevenzione dell’invecchiamento e della degenerazione cellulare, sia a livello dell’epidermide, che del follicolo pilifero. Fin dalle prime applicazioni di LOZIONE STAMINALVITA i capelli appariranno più forti e voluminosi. Proseguendo con il trattamento si noterà una normalizzazione della produzione sebacea e un miglioramento qualitativo nella capigliatura: i capelli in ricrescita appariranno più spessi e pigmentati.

INCI (ingredienti prodotti)

DALLE MELE LE CELLULE STAMINALI PER LA CURA DEI CAPELLI
Un post molto importante in questo blog è l’approfondimento sugli INCI, ovvero gli ingredienti presenti nei prodotti della linea STAMINALVITA, ma prima di tutto ci teniamo a spiegare il componente che è il fiore all’occhiello e dà il nome alla linea, ovvero le Cellule Staminali Vegetali ricavate dalla Mela.
Negli INCI l’estratto di Cellule Staminali Vegetali è indicato come:
Malus Domestica Fruit Cell Culture, Xanthan Gum, Glycerin, Lecithin, Pehoxyethanol, Aqua.
Cerchiamo di spiegare di cosa si tratta!
“Malus Domestica” non è altro che il nome scientifico della mela, in particolare in questo caso viene utilizzata una particolare qualità di mela, la Uttwiler Spätlauber, una specie “antica” non particolarmente gustosa ma dalle straordinarie capacità di conservazione che si trova ancora in alcune zone della Svizzera.
Queste mele particolari sono state utilizzate per ottenere espianti di tessuto per iniziare colture cellulari vegetali: in bioreattori contenenti un liquido di coltura è stato possibile coltivare cellule staminali di Uttwiler Spätlauber, il cui estratto è stato incorporato in liposomi di lecitina.
Gli elementi espressi negli INCI sono quindi la “traduzione” scientifica del composto di Cellule Staminali Vegetali che rende le stesse applicabili al capello e al cuoio capelluto.
In questo modo nei prodotti della linea STAMINALVITA viene reso disponibile un componente di origine vegetale che ha dimostrato efficacia nel promuovere la rigenerazione delle cellule della cute e dei capelli e nel ritardare la senescenza dei tessuti.

giovedì 4 ottobre 2012

Rosignoli Molini

Dal 1928 i Molini Rosignoli producono farine di grano tenero. Gli impianti all'avanguardia, le tecniche di controllo in laboratorio, e una costante attenzione alla provenienza e alla qualità delle materie prime consentono di ottenere prodotti conformi alle più severe norme europee in materia di igiene e qualità.
Questi fattori, uniti alla esperienza maturata nel corso degli anni, concorrono a garantire al consumatore un prodotto finito di qualità superiore e di assoluta genuinità. 
I Molini Rosignoli possono vantare un impianto per la macinazione del grano tenero interamente realizzato da Bühler, azienda leader a livello internazionale nella realizzazione di macchinari per la lavorazione dei cereali.
L'impianto è completamente automatizzato e ha una capacità produttiva giornaliera di circa 250 tonnellate.  

Pizza 1 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
PIZZA 1 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Pizza
Sigla: 00 Pizza
Confezione: sacco carta 1 Kg
Colore: rosso
Codice a barre: 8009844010017

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 12%
W: 280-290
Lievitazione: 6-7 ore
P/L: 0,50-0,60
F.N. (in secondi): >260
Stabilità (minima): 10-11 minuti
Assorbimento minimo: 55%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero ottenuta dalla macinazione e abburattamento di grani teneri nazionali ed europei. Ideale per la produzione di impasti a breve lievitazione, quindi per pizze tradizionali al piatto, al trancio tipo “mattonella” (a pasta alta) e focacce. ¬




Manitoba 1 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
MANITOBA 1 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Manitoba
Sigla: 0 Manitoba
Confezione: sacco carta 1 Kg
Colore: verde
Codice a barre: 8009844010031

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 15%
W: 370-390
Lievitazione: 18-20 ore
P/L: 0,50-0,70
F.N. (in secondi): >310-330
Stabilità (minima): 17-19 minuti
Assorbimento minimo: 59%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di forza di grano tenero ad alto contenuto proteico, ottenuta dalla macinazione e abburattamento dei più pregiati grani teneri soprattutto esteri (americani, canadesi, tedeschi e austriaci). Ideale per la produzione di prodotti da forno e pasticceria a lunga lievitazione, come brioches, panettone, pandoro, colombe, pizze alte, focacce e pane fatto in casa con la macchina del pane. Può essere utilizzata anche per rinforzare in modo naturale farine più deboli evitando l’utilizzo di additivi, migliorandone anche il gusto. Per tutte queste caratteristiche è considerata la "regina" delle farine. ¬




Pasta fresca e gnocchi 1 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
PASTA FRESCA E GNOCCHI 1 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Pasta fresca e gnocchi
Sigla: 00 Pasta fresca e gnocchi
Confezione: sacco carta 1 Kg
Colore: ocra
Codice a barre: 8009844010024

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 9%
W: 160-180
P/L: 0,70-0,80

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero a granulometria "calibrata", ottenuta da particolari processi della macinazione di grani teneri di forza nazionali ed esteri. Ideale per la produzione artigianale della pasta fresca e degli gnocchi. ¬




Dolci e sfoglie 1 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
DOLCI E SFOGLIE 1 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Dolci e sfoglie
Sigla: 00 Dolci e sfoglie
Confezione: sacco carta 1 Kg
Colore: azzurro
Codice a barre: 8009844010000

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 11%
W: 180-200
Lievitazione: 2-3 ore
P/L: 0,60-0,70
F.N. (in secondi): >260
Stabilità (minima): 6-7 minuti
Assorbimento minimo: 54%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero ottenuta dalla macinazione e abburattamento di grani teneri nazionali. Ideale per la produzione di impasti a rapida lievitazione, come pizze tradizionali, pane comune, torte, sfoglie, biscotti e per tutte le lavorazioni che utilizzano impasti diretti. ¬




Confezione famiglia 5 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
CONFEZIONE FAMIGLIA 5 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Confezione famiglia
Sigla: 00 Confezione famiglia
Confezione: sacco carta 5 Kg
Colore: azzurro
Codice a barre: 8009844000056

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 11%
W: 180-200
Lievitazione: 2-3 ore
P/L: 0,60-0,70
F.N. (in secondi): >260
Stabilità (minima): 6-7 minuti
Assorbimento minimo: 54%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero ottenuta dalla macinazione e abburattamento di grani teneri nazionali. Ideale per la produzione di impasti a rapida lievitazione, come pizze tradizionali, pane comune, torte, sfoglie, biscotti e per tutte le lavorazioni che utilizzano impasti diretti. ¬




Pasta fresca e gnocchi 5 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
PASTA FRESCA E GNOCCHI 5 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Pasta fresca e gnocchi
Sigla: 00 Pasta fresca e gnocchi
Confezione: sacco carta 5 Kg
Colore: ocra
Codice a barre: 8009844000063

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 9%
W: 160-180
P/L: 0,70-0,80

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero a granulometria "calibrata", ottenuta da particolari processi della macinazione di grani teneri di forza nazionali ed esteri. Ideale per la produzione artigianale della pasta fresca e degli gnocchi. ¬




Confezione famiglia 10 Kg
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
CONFEZIONE FAMIGLIA 10 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Confezione famiglia
Sigla: 00 Confezione famiglia
Confezione: sacco carta 10 Kg
Colore: azzurro
Codice a barre: 8009844000100

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 11%
W: 180-200
Lievitazione: 2-3 ore
P/L: 0,60-0,70
F.N. (in secondi): >260
Stabilità (minima): 6-7 minuti
Assorbimento minimo: 54%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero ottenuta dalla macinazione e abburattamento di grani teneri nazionali. Ideale per la produzione di impasti a rapida lievitazione, come pizze tradizionali, pane comune, torte, sfoglie, biscotti e per tutte le lavorazioni che utilizzano impasti diretti. ¬




Pizza 10 Kg
Aggiungi didascalia
Cliccare sull'immagine
per ingrandirla
PIZZA 10 KG

Scheda prodotto (pdf)

Qualità: Pizza
Sigla: 00 Pizza
Confezione: sacco carta 10 Kg
Colore: rosso
Codice a barre: 8009844000117

CARATTERISTICHE CHIMICO/FISICO E REOLOGICHE
Proteine % minima: 12%
W: 280-290
Lievitazione: 6-7 ore
P/L: 0,50-0,60
F.N. (in secondi): >260
Stabilità (minima): 10-11 minuti
Assorbimento minimo: 55%

DESTINAZIONE E IMPIEGO
Farina di grano tenero ottenuta dalla macinazione e abburattamento di grani teneri nazionali ed europei. Ideale per la produzione di impasti a breve lievitazione, quindi per pizze tradizionali al piatto, al trancio tipo "mattonella" (a pasta alta) e focacce. ¬